Consulenza ambientale

Le attività industriali producono diverse fonti di inquinamento che interessano l’aria e l’acqua; tali emissioni sono disciplinate dal D.Lgs 152/06 e s.m.i. e sono sottoposte a specifica procedura di autorizzazione.

Il personale tecnico dei Laboratori Analysis è in grado di assistervi per la stesura delle pratiche necessarie per l’ottenimento ed il mantenimento di:

Autorizzazione di Carattere Generale (AVG)

Le autorizzazioni di carattere generale (AVG) si applicano agli stabilimenti ove siano esercite esclusivamente attività di cui alla parte II dell’Allegato IV alla parte quinta del D.Lgs. 152/06, che siano regolamentate dalle regioni nell’ambito dei provvedimenti di propria competenza (AVG “regionali”) e/o disciplinate nell’ambito dell’Allegato 1 al d.P.R. 59/2013 (AVG “nazionali”) laddove non siano ricomprese nei provvedimenti di carattere regionale.

Autorizzazione Unica Ambientale (AUA)

L’Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) è un provvedimento autorizzativo ambientale, istituito dal D.P.R. 13 marzo 2013 n. 59 adottato dalla Provincia (Autorità Competente) e rilasciato dallo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) che sostituisce in un unico titolo diverse autorizzazioni ambientali previste dalla normativa di settore (emissioni in atmosfera, scarichi idrici, ecc). L’AUA deve obbligatoriamente essere richiesta dalle piccole e medie imprese (come definite dal D.M. Attività Produttive del 18 aprile 2005 all’art. 2)

Autorizzazione allo scarico di acque reflue

Tutti gli scarichi di acque reflue devono avvenire nel rispetto dei limiti quali-quantitativi previsti dalle normative in vigore e purché siano esplicitamente autorizzati dalla Provincia di Torino ai sensi del D.P.R. 13/03/2013 n. 59 istitutivo dell’Autorizzazione Unica Ambientale (AUA)

Consulenza periodica

Dichiarazione annuale quantità/qualità delle acque scaricate, verifica piano di gestione solventi, verifica registri manutenzione impianti, assistenza tecnica presso enti pubblici dell’apertura di campioni ufficiali e successiva analisi. Gestione scadenziario attività periodiche.